Tu, vestita di fori

Tu, vestita di fori

Hole Model 1 Si è virgolettato, pur rispettando il pensiero dell’investigatore di fori, proprio perché il concetto di “foro” o “buco” (di cui tanto si è discusso con riferimento alla piaga romana) è arduo assai... Continua »
High Tacchi

High Tacchi

La scarpa della felicità Domenica 4 settembre 2016, presso la Sala (o Stanza) della Cipria del Museo Prinz und Zessin, si terrà, sul far della sera, la presentazione ufficiale dell’ultima creazione dello stilista e informatico... Continua »
Being Passerella

Being Passerella

Un immodesto progetto: capiamoci meglio con i sack-book (o sBook/s-book) Genuinamente dispiaciuti del mancato apprezzamento espresso dal critico argentino Daniel Passerella (non parente; né debitore del proprio cognome ai genitori, bensì al fatto che ama... Continua »
The Twilight Ozone

The Twilight Ozone

Che fine ha fatto l’ozono (e soprattutto il relativo buco?)1 Se non usiamo gli spray non avremo il buco nell’ozOno; ma rimarranno pur sempre due buchi ai lati dell’OznO. Allora sì che dovremo darci da... Continua »
Amour fou

Amour fou

(Amor amorfo) Genti ben vestite, in varie locazioni, si danno bei bacìn. Poi viene la sera, feuilles mortes, lacrimìn, ventolìn, piovaschìn e neviskin. Un caminètt, forse qualche bacètt, e poi scupètt. Che ci vuoi far…... Continua »
Se il diavolo veste Prada…

Se il diavolo veste Prada…

… Chi veste il diavolo? 1 “Lei veste Armani?” volle sapere l’ispettore Red Dick. “Oh no”, sembrò schermirsi l’elegante (Pépé, ndr). “La mamma di Armani veste Armani”. “Oh…” meravigliò Red Dick. “E chi veste la... Continua »