Sofia Loren Ipsum

Sofia Loren Ipsum

(O Sophia Loren Ipsa?) Riceviamo e volentieri pubblichiamo la recensione di Fhosphatìn Falièro, che Romana Belliache ha plagiato dal critico cinematografico di maniera Gilles De Louse. (Immediata la polemica e la replica dell’interessata: “Ma fatemi... Continua »
Il pio falegname

Il pio falegname

e le pie allusioni 1 Durante il proibizionismo, Rudolph Coyo, un tale che si dilettava di battute – a suo modo di vedere – fortemente intellettuali, dopo una serata in uno speakeasy in compagnia di... Continua »
Dasein

Dasein

Uno stato mentale Colui che pareva l’elemento più carismatico (e perciò il capo) della piccola ma mordace teppa, quando gli ebbi posto la mia domanda: “Potreste dirmi dove posso trovare un giardino per lavorare?” così... Continua »
Andreotti e l’imperituro amore

Andreotti e l’imperituro amore

Due certezze Quando c’era Andreotti che entrava nelle sale di doppiaggio e, gentilmente, affabilmente, indicava al direttore del doppiaggio che sarebbe stato opportuno mettere in bocca a Paul Henreid, rivolto a Bogart, “Avete aiutato i... Continua »
Il mistero dell’atollo di Bekini

Il mistero dell’atollo di Bekini

Abuso di Cannes? Come erravamo (The Way We Was Wrong) Anche per quest’anno è fatta: il gran-ducato sarà presente con una sua produzione, intestata autonoma, al Festival de Cannes nella sezione Un certain retard, dove... Continua »
CAsE sEnsiTivE

CAsE sEnsiTivE

Lo smelling film che nessuno aspettava… Eppure eccolo qui, tutto timore, tremore, terrore, horror e vedo non vedo, vado non vado (a vederlo)   Cominciamo subito col dire che CAsE sEnsiTivE è un film (di... Continua »
Cinepanettone ’sto Stollen

Cinepanettone ’sto Stollen

Una storia di semplicità cretina Qui spieghiamo che cosa ci siamo messi in testa di fare con l’approssimarsi del Natale (dunque, non fateci ripeterci).   C’era una volta un uomo che aveva vissuto una vita... Continua »
La notte dei barbieri folli

La notte dei barbieri folli

Un film per Natale Semplicità cretina Con l’approssimarsi del Natale, prosegue l’iniziativa parapagal (o parapagàl) all’insegna del trionfo della presunta estetica di rapparagal, la Semplicità Cretina a fronte dell’ampiamente consolidata Vanità Complessa. Dal momento in... Continua »
I Care Noccioline

I Care Noccioline

(Scinèma) Dagli archivi sterminati del gran-ducato rispunta il primo metraggio (cortino) del Grande Veltrox. Erano gli anni Novanta del secolo scorso (gli anni della Non Comune Casa delle Noccioline), quando il Grande Veltrox, all’intensa attività... Continua »
Viaggio al termine della scamorza

Viaggio al termine della scamorza

Ça a débuté comme ça. Moi, j’avais jamais rien dit. Rien. Il Grande Veltrox, uscito malamente dall’agone politico per il governo del parapagàl (eppure ci avremmo giurato, Grandpa Rapagal compreso), prosegue la sua avventura libraria,... Continua »
Bond Apart

Bond Apart

“Il mio nome è Bond, Vaga Bond” di Anglares.   Ecco una storia commovente, stupida e cupa. Un tale si presenta al concierge in un albergo e chiede una stanza. Il concierge (avec brevet fédéral... Continua »
I due volti di Gennaro

I due volti di Gennaro

Un thriller pieno di buchi Risolvi il giallo, tappa i buchi Mariano Ricchi Cotilloni – a dispetto del suo primo cognome – era fondamentalmente un povero in canna. Non perché non avesse un lavoro o... Continua »