Adalgisi e scrittori

5 milioni di baionette

Adalgisi e scrittori Carlo Emilio Gadda
Il non scrittore e non giornalista (ma avido lettore di quotidiani e gazzette) Carlo Emilio Gadda.

 

 

 

 

“Questa gentildonna, che aveva amici garibaldini, e una sarta nipote di Cavallotti, era molto intelligente e colta: e, come tutte le gentildonne della nostra città ch’erano maturate prima del telefono, disponeva d’inchiostri e di cartoncini finissimi per la sua corrispondenza particolare; aveva una calligrafia magnifica, quantunque un po’ minuta, nonché beninteso una grammatica e uno stile perfetti, che molti dei 5.000.000 di adalgisi e scrittori italiani di oggi, me compresa, potrebbero sinceramente invidiarle” 1.

 

Romana Belliache, adalgisa e scrittrice (del parapagàl e non solo).


1 Liberamente ispirato a L’Adalgisa, in L’Adalgisa (Disegni milanesi), di Carlo Emilio Gadda (non scrittore e non giornalista).

Precedente La minoranza del pd Successivo Congegnatori di ansie e tormenti

Lascia un commento

*