Fortuna per Caso

2015: secondo anno di guerra, ma ottimismo dal fronte

Fortuna per Caso 2015: secondo anno di guerra, ma ottimismo dal fronte

Il Caso secondo Buraghezzi. (Illustrazione di Stefano Baratti).

Ferdinando (Nandu[b], per gli amici e gli algoritmi) Buraghezzi, 42enne intraprenditore di Fino Mornasco (CO), può decisamente affrontare il nuovo anno (o “anno che verrà”, secondo l’originale formula telegiornalistica – che nulla deve a Dalla, sottolinea un direttore di un qualcosa) con fiducia inedita nel futuro insito nel 2015.
A che cosa si deve tanto ottimismo?
Le ragioni, in teoria, sono molteplici, ma fra esse sembrerebbero spiccare:
– la buona salute di cui gode;
– il fatto che pan e vin non gli mancano;
– che insalata ha nell’orto;
– il suo essere titolare di un conto in banca esorbitante.

L’intima verità, come spesso accade, è ben altra – e sostanzialmente duplice:

Fortuna per Caso

La Fortuna secondo l’Odifreddi (e il Passante di Mestre).

CONTINUA


2 thoughts on “Fortuna per Caso

Lascia un commento

*