L’uomo con le mani in mano

Che nuove a Voghera?

L’uomo con le mani in mano e la casalinga di Voghera

In attesa di schiacciare il pisolino postprandiale, l’uomo con le mani in mano fa un sonnellino con le mani in mano, mentre la famigerata moglie si assicura che i conti tornino.

A Voghera, sul marciapiedi davanti al portone della propria abitazione, orario 8.30-12.30 e 15.05-19.30, un uomo se ne sta con le mani in mano.
Ai non rari passanti egli chiede: “Hai mica 100 lire?
I passanti o non lo degnano di attenzione oppure lo guardano ovviamente.

Alle 12.30, dal balcone dell’appartamento al secondo piano, la moglie (che è la celebre casalinga di quella cittadina) gli dà una voce per avvisarlo che il pranzo è quasi pronto.
Sarà propriamente pronto soltanto verso le 12.50 circa; all’uomo servono almeno 10 minuti per lavarsi le mani in mano prima di mettersi a tavola.

CONTINUA

Lascia un commento

*